Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformit√† alla nostra Cookies Policy    

Gemmo SpA  »  Codice di Comportamento

CODICE DI COMPORTAMENTO E MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO EX D.LGS. N. 231/2001

Il Codice di Comportamento della Gemmo S.p.a., applicabile a tutte le società del Gruppo quale strumento di governance societaria, esplica i valori, i principi di comportamento, gli impegni, nonché le responsabilità che il Gruppo assume verso i propri stakeholder.
Unitamente al Codice di Comportamento, la nostra Azienda ha adottato il Modello di organizzazione, gestione e controllo ex D.Lgs. 231/2001, quale parte integrante del proprio Sistema di Controllo Interno. Ai sensi dell’art. 6 del D.Lgs. 231/2001 è stato istituito l'Organismo di Vigilanza e Controllo deputato a vigilare sul funzionamento e l'osservanza del Modello.

 

L’Organismo di Vigilanza di Gemmo S.p.a. è così composto:

  • Avv. Elisa Nascimben (Presidente)
  • Dott. Andrea Valmarana
  • Avv. Enrico Maria Giarda

 

Il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo e il Codice di Comportamento prevedono che qualora dirigenti, dipendenti, collaboratori e consulenti di Gemmo S.p.A., vengano a conoscenza di informazioni relative alla commissione di comportamenti non conformi ai principi e alle regole di condotta di cui al D.Lgs. 231/2001 e al Codice di Comportamento, possano effettuare segnalazioni spontanee all'Organismo di Vigilanza attraverso un indirizzo di posta elettronica dedicata: organismo.di.vigilanza@gemmo.com

 


 


Allegati
Codice di Comportamento [656kb] Codice di Comportamento
Sistema sanzionatorio [518kb] Sistema sanzionatorio
Testo di Legge [187kb] Testo di Legge