Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

Gemmo SpA  »  REFERENZE  »  OSPEDALIERO  »  NUOVO OSPEDALE DELL'ANGELO - MESTRE

Project Financing - Costruzione, manutenzione e gestione degli impianti

Attività: Project Financing - Costruzione, manutenzione e gestione degli impianti
Lavori:

A tracciare le linee del nuovo ospedale di Mestre è stata la matita di Emilio Ambasz, famoso architetto argentino che stupisce il mondo con i suoi giardini verticali. La nuova struttura, realizzata in meno di quattro anni, ha la forma affilata di una piramide appoggiata a una grande vela di vetro. La facciata interamente di vetro a sud e quella a terrazze pensili a nord rendono più soave l’impatto di questo gioiello dell’architettura contemporanea.

  • Gemmo ha avuto un ruolo di primaria importanza progettando e realizzando l’opera impiantistica costituita da una Nuova Cabina ENEL da 6,7 MW, 4 Cabine Elettriche MT/BT di Trasformazione e Distribuzione con installati 8 Trasformatori MT/BT (per una potenza complessiva di 15 MVA), un sistema di alimentazione di riserva/emergenza costituito da 4 gruppi elettrogeni (potenza complessiva 5MVA), 16 UPS di sicurezza (potenza complessiva 1,6 MVA) e un sistema di distribuzione con linee Elettriche in MT e in BT, in cavo e con blindosbarra, di tipo doppio-radiale ridondante. Il sistema è poi completato da un Impianto di distribuzione della Forza Motrice di servizio e di Illuminazione generali (interna ed esterna), Illuminazione di Sicurezza e Illuminazione Notturna, AVL (aiuti visivi luminosi) per l’elisuperficie; un Impianto di Rivelazione Automatica e Allarme Incendio e Gas, Diffusione Sonora di Emergenza e Filodiffusione, Segnalazione e Chiamata Degenti, TVCC, Antintrusione e Controllo Accessi, Citofonico e Interfonico, Orologi e Rilevazione delle Presenze Personale, TV-SAT, infrastruttura Telefonica e Dati, mediante il cablaggio strutturato (in fibra ottica / rame) e la rete Wi-Fi. Il tutto è integrato in un Sistema di Controllo Centralizzato degli Impianti Elettrici e di Supervisione, che ne permette la corretta gestione attraverso opportune mappe grafiche dedicate, assicurando l'affidabilità, la flessibilità e il contenimento dei consumi energetici.

 

  • Gemmo ha inoltre progettato e realizzato il Sistema Informativo Informatizzato Ospedaliero (H.I.S.) e il Sistema Informativo Radiologico (RIS e PACS), orientato alla gestione dei processi clinici associati ai pazienti, dall’atto del ricovero alla dimissione, che elimina i documenti cartacei (ottica paperless): in questo modo tutti i referti radiologici e di laboratorio saranno disponibili in formato informatico con valore legale. L’utilizzo di una cartella clinica elettronica associata ad ogni utente del servizio sanitario di competenza consentirà l’archiviazione e la gestione elettronica dei dati. Inoltre permetterà un accesso semplice, immediato e normato a tutte le informazioni relative al paziente che potranno essere condivise dagli operatori clinici della struttura.

 

  • Inoltre, per l’intera concessione della durata di 24 anni, avrà il compito di sovrintendere, coordinare e svolgere i servizi di gestione e manutenzione di tutti gli impianti tecnologici, compresi la fornitura di energia e calore.
Durata dei lavori: 28 anni
Data inizio lavori: 2002