Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

Gemmo SpA  »  AREA NEWS  »  Gemmo sostiene il concorso “Riprenditi la città, Riprendi la luce”

Per promuovere la cultura della luce e dell’illuminazione tra le giovani generazioni

 

 

 L’iniziativa rientra nell’ambito delle attività Gemmo di responsabilità sociale verso il mondo giovanile

 

Arcugnano – Milano, 21 novembre 2013 – Riscoprire la propria città attraverso l’illuminazione, riappropriarsi dello spazio urbano costruendo una nuova cultura della luce e una nuova sensibilità sul tema del risparmio energetico: è la prima edizione del concorso video nazionale “Riprenditi la città, Riprendi la luce” - rassegna di cortometraggi organizzata e promossa da AIDI (Associazione Italiana di Illuminazione) e rivolta ai giovani under 30 -  di cui Gemmo è partner sostenitore.

 

“La luce è vita, la luce è innovazione, la luce è lo sguardo che accende un dettaglio e svela al contempo un mondo. Abbracciamo e sosteniamo con grande convinzione questa iniziativa di AIDI perché è importante che le nuove generazioni comprendano ogni possibile significato della luce e il ruolo che essa svolge nei vari ambiti della vita nello spazio urbano”, ha dichiarato Irene Gemmo, Presidente e Amministratore Delegato di Gemmo SpA.

 

Gemmo illumina più di 120 comuni italiani, gestendone il servizio di Pubblica Illuminazione nella sua interezza (dalla fornitura dell’energia alla riqualificazione tecnico/energetica alla manutenzione e gestione) attraverso l’utilizzo di tecnologie altamente innovative e orientate al risparmio energetico per oltre 300.000 punti luce; nei quasi 100 anni di attività ha dato vita anche a moltissimi progetti di illuminotecnica nell’ambito dei beni artistico-culturali, dalla Reggia di Venaria alla Fenice di Venezia, dalla Cattedrale di Erice alla Biblioteca di Alessandria solo per citarne alcuni.

 

Nel 2011 Gemmo, a chiusura delle iniziative predisposte per celebrare i 90 anni di attività (compiuti nel 2009), ha donato alla città di Vicenza il sistema di illuminazione della Basilica Palladiana e delle piazze attigue. Una luce elegante, pensata per illuminare la piazza e gli edifici, ma an­che per valorizzare l’estetica e la bellezza che li contraddistingue. Una luce sobria e sostenibile, che ha acceso la storia guardando all’innovazione e al risparmio energetico.

 

“Da anni ormai siamo a fianco delle giovani generazioni per sostenerne il futuro attraverso la crescita culturale e professionale; dopo la Borsa di Studio “Franco Gemmo”, avviata nel 2010 e realizzata in collaborazione con il Politecnico di Milano e l’Istituto Tecnico Industriale “Rossi” di Vicenza, e il sostegno a “Viafarini”, una struttura milanese no profit da sempre impegnata ad aiutare i giovani artisti provenienti da tutte le parti del mondo, oggi affianchiamo AIDI con la speranza di contribuire a far nascere nella giovani generazioni quella stessa passione per la luce che da quasi 100 anni illumina la storia di Gemmo”, ha concluso Irene Gemmo.

 

Visita il sito ufficiale del concorso, qui.

 

 

***

 “Migliorare la vita delle persone e delle comunità attraverso l'innovazione tecnologica, preservando l'ambiente e le risorse disponibili”: è la mission del Gruppo Gemmo, società italiana leader nella fornitura di soluzioni tecnologiche e servizi di gestione per le infrastrutture e la pubblica illuminazione orientati all’efficienza di costo e al risparmio energetico. Centralità del cliente nelle strategie aziendali, gestione secondo i più alti standard di qualità e di innovazione tecnologica, forte internazionalizzazione: queste le caratteristiche di Gemmo, fondata nel 1919 a Vicenza. Al 31 dicembre 2012 Gemmo ha raggiunto un turnover di 246 milioni di euro fornendo occupazione a oltre 1500 persone nel mondo e disponendo di un portafoglio commesse pari a 1569 milioni di euro.

La sede del Gruppo Gemmo è ad Arcugnano (Vicenza), mentre gli uffici periferici si trovano a Roma, Milano, Messina, Napoli,  e all’estero in Argentina, Cile, Francia, Egitto, Libia, Romania, Turchia, Eritrea, Armenia, Nigeria.

Irene Gemmo è Presidente e Amministratore Delegato di Gemmo SpA; Mauro Gemmo Presidente di Gemmo Holding SpA.

 

 

 

 

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Stampa Gemmo SpA                                                                  

0444-959595

comunicazione@gemmo.com


Allegati
Clicca per scaricare la PR ufficiale dell'evento [136kb] Clicca per scaricare la PR ufficiale dell'evento