Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

Gemmo SpA  »  AREA NEWS  »  Luca Vanfretti, diplomato con 100/100 all’ITIS Rossi

si aggiudica la seconda edizione della Borsa di Studio “Franco Gemmo”

Arcugnano – Vicenza, 4 novembre 2011 – Luca Vanfretti, diciannovenne di Camisano Vicentino e neodiplomato all’Istituto Tecnico Rossi con 100/100, si è aggiudicato la seconda edizione della borsa di studio “Franco Gemmo”.
Istituita dalla famiglia Gemmo per espresso desiderio del padre, e realizzata in collaborazione con il Politecnico di Milano, la borsa di studio “Franco Gemmo” viene conferita annualmente ad un diplomato dell’Istituto Rossi che intende proseguire gli studi universitari e prevede la copertura totale dei 5 anni di studio presso il corso di laurea in ingegneria del Politecnico di Milano, delle spese per un’esperienza di studio presso un’università estera e, al conseguimento della laurea specialistica, la possibilità di entrare in Gemmo SpA con un contratto a tempo determinato (1 anno).


“Aver conquistato la Borsa di Studio Franco Gemmo mi riempie di orgoglio. Ho sempre pensato che dopo la scuola superiore avrei continuato gli studi e poterlo fare nell’ambito che preferisco, ingegneria, in una istituzione prestigiosa come il Politecnico di Milano e senza pesare sulla mia famiglia è davvero una grande soddisfazione”, ha dichiarato Luca Vanfretti. “Ce la metterò tutta perché voglio fare bene e voglio che la società Gemmo sia contenta di avermi scelto”. Luca Vanfretti ha ottenuto la borsa di studio per titoli e merito; oltre al diploma conseguito con il massimo dei voti, Luca vanta un curriculum studiorum di tutto rispetto, con una media nel triennio sempre superiore all’8. “Anche quest’anno i candidati alla borsa di studio Franco Gemmo erano tutti molto preparati e con curricula di grande spessore, a dimostrazione che esiste una generazione di giovani che ha voglia di impegnarsi a costruire un futuro, a realizzare un sogno, un progetto di vita. E per noi del Rossi, docenti sì ma anche formatori, questo è il migliore dei risultati”, ha aggiunto Lorenzo Gaggino, Preside dell’Istituto Rossi.


“Le risorse umane sono la vera ricchezza di Gemmo e giovani come Luca Vanfretti rappresentano il nostro futuro”, ha commentato Irene Gemmo, Presidente e Amministratore Delegato di Gemmo SpA. “L’istituzione di questa borsa di studio, per espresso desiderio di nostro padre Franco, ha proprio l’obiettivo di raccordare le esigenze di un’azienda come la nostra con i progetti professionali dei giovani talenti del Rossi e di dar loro l’opportunità di realizzare pienamente il proprio potenziale”, ha concluso Irene Gemmo.


Luca è uno dei 3 figli di Franco Vanfretti, ragioniere, e di Luisa Baldo, casalinga. Nel tempo libero Luca fa l’animatore all’oratorio, gioca a calcio a livello agonistico e pratica lo sci; ama la musica di ogni genere, compresa quella sacra e proprio in virtù di questa passione ha incentrato la tesina d’esame sulla meccanica dell’organo a canne.


Allegati
Scarica il comunicato stampa [46kb] Scarica il comunicato stampa